Alboreto e Michel Vaillant. Ciao Michele 

Il nostro eroe era il pilota dei fumetti Michel Vaillant disegnato da Jean Graton. Potete immaginare l’orgoglio di mio fratello quando si ritrovò in prima persona all’interno di alcune storie di Graton e Michel”. 

Questo scrive Ermanno Alboreto,fratello di Michele, nel libro Alboretro. 

Infatti Michele appare in ben tre storie: Steve e Julie,  Sfida tra i bastioni ed il Boss di Francochamps.

Per un italiano apparire in un fumetto così importante a livello mondiale e molto incentrato nell’orgoglio francese dimostra quanto fosse,sia, il valore sportivo ed umano del nostro Michele che ricordiamo oggi dopo la sua scomparsa in quel 25 Aprile del 2001.

Da notare che la presenza di Michele non è solo in un disegno sfuggevole, ma, in Sfida tra i Bastioni  (asso di picche), è adirittura  tra i protagonisti principali che lotta in pista ruota a ruota con Vaillant perché scelto all’ora da Jean Graton come futuro campione di F1 da mettere in risalto.

Bruce McLaren diceva che la vita va misurata in obbiettivi raggiunti.  La presenza di Michele nei cuori di tutti noi appassionati e al fianco del mito senza tempo Vaillante lo consacra e lo farà rimanere per sempre tra i grandi del motorsport. 

Ciao Michele

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...