Kimi,Arrivabene e la riforma Fornero

Montezemolo la chiamava mobilità statica. Cambia tutto per non cambiare niente. Arrivabene sembra essersene ricordato e, fedele alla linea di Luca Cordero, ha deciso di non cambiare formazione per il 2016 confermando Raikkonen.

Ora, tralasciando facili umorismi e pensando che la Ferrari non guardi alla riforma del pensionamento dell’ex ministro Fornero, diciamo che il voler tenere Kimi è la soluzione giusta…se facciamo finta che in F1 non esista Hulkenberg.
Bottas sotto contratto Mercedes sarebbe stato troppo difficile. Poi per Valterri, non si sa se si possa liberare un posto in Mercedes nel 2017.
Hulkenberg  invece o ha fatto qualcosa al cavallino oppure per i top team di F1 non merita un posto e loro vedono le gare diverse da noi.
Se Hulkenberg andrà in Haas Ferrari allora la cosa sarebbe strana. Se invece rimarrà in Force India vuol dire che Hulk ha deciso, e spero per lui che sia così,  di puntare tutto sulla carriera in Porsche. Potrebbe diventare una bandiera della casa tedesca e se fossi vicino ad Hulk lo consiglierei per questa scelta.
Kimi è l’usato sicuro. Se non ci sono problemi con Vettel e alla Ferrari vanno bene le sue prestazioni, la scelta è giusta.
Dal 2017 la tecnica in F1 cambierà (forse) e Kimi potrà andarsene in pensione tranquillo.
Ora resta da capire cosa farà Button…altrimenti nel 2016 vedremo un 2015 bis…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...