F1: un team di diamante

I diamanti sono i migliori amici delle donne cantava Marilyn Monroe…Ma anche degli uomini a ben guardare questa storia che stiamo per raccontarvi.
F1 e diamanti…come,quando e perché?

Siamo agli inizi del 1980 e la rivelazione di Jackie Oliver è di quelle che potevano forse cambiare,se non la F1,di sicuro le sorti del team Arrows.
C’è stata la possibilità concreta di vedere in F1 un marchio che è un colosso dei diamanti a livello mondiale. De Beers…anzi,di più.
De Beers e un gruppo di altri commercianti di diamanti doveva entrare nel team Arrows riversando molti soldi sfruttando la F1 per farsi pubblicità a livello mondiale.
Il pilota doveva essere adirittura Jody Scheckter convinto a rientrare proprio dal progetto economico.
Purtroppo qualcuno nel consiglio d’amministrazione De Beers bloccò il progetto e sia Arrows che la F1 vide sfumare un qualcosa di nuovo che chissà a cosa avrebbe portato.
In Arrows però non rimasero senza nulla…tramite De Beers ottennero cristalli per rinforzare la parte inferiore delle minigonne per evitarne il consumo…chi si accontenta gode?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...