Testa vinco io, croce perdi tu. Svelato il segreto della monetina

o-TEXAS-CITY-COUNCIL-COIN-TOSS-facebook

Più del quinto e del sesto tempo in griglia delle due Toro Rosso (a proposito,visto cara Red Bull?).

Più della pole di Rosberg (a proposito, finalmente!).

Più della delusione McLaren-Honda (no, non parliamo della livrea, ma del mancato passo in avanti atteso a Barcellona).

Più dello sprofondo Manor (che, visti i tempi di oggi, sarebbe a fondo griglia pure in GP2!!!!).

No, a tenere banco, almeno ad ascoltare certe telecronache, è la storia della monetina.

La Ferrari porta in pista importanti aggiornamenti aerodinamici, ma i dati del venerdì sono discordanti, troppe variabili da considerare, condizioni della pista che sembrano giocare brutti scherzi e sensazioni dei piloti non propriamente positive.

Ma allora, questo nuovo pacchetto funziona o no? Qua ci sarebbe bisogno di una bella comparazione…

Quest’anno non c’è quel cattivone di Alonso che spacca la squadra (ma fino all’anno scorso non era il Dio del volante?), nel team vanno tutti d’amore e d’accordo, tra i piloti c’è armonia ed amicizia e il team non vuole fare preferenze.

Quindi per decidere a chi tocca il pacchetto (o pacco?) vecchio si ricorre alla buon vecchia monetina.

E qui noi abbiamo lo “sgub” e vi possiamo svelare che prima del lancio il buon Vettel ha gabbato il distratto Raikkonen con il vecchio trucchetto del “testa vinco io, croce perdi tu” accaparrandosi cosi i pezzi nuovi.

P.S.: Bando agli scherzi e facciamo i seri.

E, soprattutto, lasciamo perdere le favolette che ci raccontano in tv.

Il direttore di Autosprint (mica l’ultimo arrivato…) fa notare che ad un pilota non può essere imposto un assetto sgradito e che Raikkonen, visto anche il nervosismo espresso già dal venerdì, pare non apprezzasse il comportamento della SF15T “evo”.

Insomma, quale monetina! Quella di Iceman è stata una scelta voluta e consapevole!

Ora attendiamo che la colpa della boutade della monetina venga attribuita al web e ai social network. Vero Vanzini?

Annunci

One thought on “Testa vinco io, croce perdi tu. Svelato il segreto della monetina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...