Gp di Germania cornuto e mazziato. Bernie non è stupido però

Era dal 1960 che non c’era un mondiale senza gp di Germania. Fa sempre dispiacere perdere una location storica dal calendario. Una location che ci accompagnava nelle nostre estati. Perché il Gp di Germania faceva parte del trittico estivo con Francia ed Inghilterra che spesso dava il vero senso alla stagione.

Negli ultimi anni Hockenheim si è alternato con il Nurburgring per ospitare il Gp. 
Però il Nurburgring si sta sistemando fanziariamente con nuovi capitali da questo inverno e comunque ospiterà il Wtcc ed il Wec come è eventi mondiali.

image

Hockenheim, che è stato il vero gp di Germania negli ultimi 35 anni invece era già morto quando si decise di evirarlo nei suoi lunghi rettilinei a 3/4. Per far contenti gli ecologisti che non volevano far tagliare qualche albero per nuove vie di fuga e non volevano nuove tribune nella foresta. Per far contenti gli organizzatori che volevano una mega tribuna per ospitare i dipendenti delle case automobilistiche tedesche e perché si pensava fosse più adatto alle tv. Zac! Taglio netto e anima venduta a Satana. 
Con il motodrom, uno stadio del motorsport, che di colpo perde la sua funzione. Quella di balera per le F1 che arrivavano scariche nelle ali dai lunghi rettilinei nella foresta e che dovevano danzare per raccordare le sue curve in una danza sul filo del rasoio.

Se ci mettiamo anche una  non attenta gestione dei costi da parte degli organizzatori il gioco è fatto.
Non pensate, come leggo sui social, Ecclestone sia contento di tutto questo. Avrà anche i suoi 80 anni ma Bernie non è stupido. Sa bene anche lui che la F1 ha bisogno dei luoghi storici, ma la F1 mica può correre gratis. Non è un’associazione benefica.  È sempre stato così.
La cosa strana è che la gente si lamenta  che la F1 va in nuovi mercati esotici. E poi dimentica che A sono le scuderie stesse anche a richiederlo.
B poi questi nuovi gp hanno sempre molto pubblico…prendete Singapore o Abu Dhabi per esempio.
I nostri gp invece sono in calo vertiginoso di spettatori. I biglietti costeranno anche tanto, ma non è che Dove i prezzi sono più popolari ci sia il pienone..magari ci fosse…riempire prati e tribune a costi minori lasciando libere le tribune più costose lancerebbe un grande messaggio.
Invece no. Forse siamo diventati snob. E mentre all’estero si riempiono le manifestazioni anche per gare come la Formula È,  quindi noi ci si lamenta che manca il sound.  Che c’è questo aggeggio, che manca l’altro, dimenticando che forse, si va, e si deve andare, ai gp per vedere quei ragazzi che continuano a fare cose che noi, continuiamo a non essere capaci di fare, anche se la playstation ci fa credere il contrario.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...