La FIA dovrebbe imporre il numero 1 in F1

Alla fine ha vinto lui Lewis Hamilton.Nel prossimo campionato  porterà ancora il numero 44 sulla sua vettura e non il numero 1 del campione del mondo come avrebbe voluto la Mercedes
C’è chi vi dirà che lo fa per

ragioni sentimentali verso il numero 44, in realtà è tutta una questione di soldi, di merchandising legata ai prodotti che venderà.
Non succedeva dalle stagioni 93 e 94 che in Formula 1 non ci fosse il numero 1 appiccicato su di un musetto di una vettura. Allora Damon Hill utilizzò il numero 0 per la mancanza dei campioni del mondo al via,Mansell il prima e Prost poi, al Mondiale successivo.
Quella era però un’altra Formula 1 (migliore?) dove ancora i numeri erano progressivi a seconda del risultato finale della scuderia nel mondiale costruttori…tranne nei casi per motivi storici di Tyrrell che utilizzava sempre il 3 ed il 4 e Ferrari che quando la griglia lo permetteva utilizzava il 27 e 28.
Oggi purtroppo non è più così. In Formula 1 è arrivata la moda della MotoGP dove ogni pilota ha il suo numero personale e cambia casco ad ogni gp…sempre ovviamente per motivi di soldi ,di merchandising. Mi ricordo che Senna in un’intervista disse che vincere è molto difficile, che tutti vogliono essere il numero uno, ma c’è solo un numero uno, e per arrivare a conquistare quel numero dovevi lottare molto ed era un onore uscire dai box con l’1 nel musetto.
Ecco, ora io sarò il solito vecchio brontolone cuore da corsa, però la mancanza del numero uno nella prossima stagione in griglia è una cosa di cui sentirò molto la mancanza e sinceramente penso che la FIA dovrebbe intervenire per imporre che almeno il numero del campione del mondo debba rimanere sulle vetture. Non sono li per quello i piloti o no?

image
Damon hill 1994 silverstone
Annunci

3 thoughts on “La FIA dovrebbe imporre il numero 1 in F1

  1. Ripensandoci…tu non eri neanche nato! I numeri erano grossi come tre angurie e servivano per riconoscere i piloti quando ti schizzavano davanti come fulmini…. oltre al colore delle macchine! (Niente patatine-bibitine e schifezzine varie e soprattutto niente caschi)! Fangio Farina Fagioli ecc. avevano solo una “cuffietta” oltre alla polo portata da casa!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...